FED o BCE: chi stampa di più?

Dall’ottimo sito ZeroHedge, una interessante analisi sulla correlazione fra le politiche monetarie delle Banche Centrali e l’andamento del cambio EUR/USD…

Fino a questa estate la FED ha continuato a stampare più moneta della BCE, indebolendo il Dollaro, che era arrivato in prossimità di area 1,50 contro Euro… Poi la FED si è presa una pausa, e la BCE ha iniziato ad intervenire in maniera pesante anche se meno plateale dei programmi “Quantitative Easing” della FED… E da li è iniziata la fase di debolezza dell’Euro ed il recupero del Dollaro…

Improbabile che la BCE possa fare più di così, quindi la palla adesso passa alla FED, che potrebbe tornare ad intervenire se la forza del Dollaro iniziasse ad essere una minaccia per la crescita USA.

…è sempre più complicato decidere su quale valuta posizionarsi con i propri risparmi (non ragiono in un’ottica di Trading ora, ma di semplice controllo del rischio valuta del proprio portafoglio): forse l’idea di un paniere di valute bene assortito resta oggi la strategia meno rischiosa.

L’Oro sta dando oggi qualche segno di reazione, dopo la pesante correzione che abbiamo visto nelle ultime settimane: potrebbe tornare interessante ma solo con un Dollaro più debole… E a proposito di valute forti, stamane EUR/JPY è sceso sotto alla soglia di 100…

Buon 2012 a tutti!

Luca Giusti
http://www.qtlab.ch
http://www.lucagiusti.it

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...