Si parte con la Tobin Tax: il trading ha le ore contate?

Raggiunta la soglia minima dei 9 paesi, anzi, più che superata visto che i paesi aderenti alla Tobin Tax saranno ben 11, tra cui ovviamente l’Italia. La tassa sulle transazioni finanziarie, una delle tasse più temute dalle Sim, Sgr e trader operanti nel mercato, è stata firmata da Germania, Francia, Austria, Portogallo, Belgio, Grecia, Slovenia, Estonia, Slovacchia, Italia e Spagna.

Come funziona la Tobin Tax? – La tassa in questione è applicata sul controvalore di scambio di un bene. Le aliquote sono principalmente due: un’aliquota minima fissata allo 0,01% sui derivati e l’altra dello 0,1% sulle operazioni spot (a pronti) con regolamento dello scambio immediato. In ogni caso, saranno i paesi membri a decidere le aliquote da applicare al controvalore degli scambi. In sostanza, con questa tassa, sarà molto facile vedere una contrazione dei volumi di scambio all’interno dei mercati finanziari, mercati che, secondo alcuni operatori, sono già “scarichi” di liquidità.

Ciò influirà sui sistemi di HFT (High frequency trading), ordini molto veloci e di piccole dimensioni che portano guadagno su piccolissime variazioni di prezzo, cosa che sarà più difficile con l’introduzione di questa tassa. Un altro problema è rappresentato dalla probabile fuga di capitali verso i paesi che hanno deciso di non prendere in considerazione questa imposizione (Gran Bretagna, Svizzera, Asia e USA in primis).

Il trading ha le ore contate? …dubito… Ad oggi la creatività delle mandrie di ingegneri finanziari assoldati da banche e operatori finanziari è sempre stata un passo avanti rispetto al legislatore… Magari invece del DAX intraday qualcuno sarà costretto a spostarsi su qualche altro derivato impacchettato in maniera tale da dribblare l’imposta ma trascinandosi dietro costi impliciti tipici dei mercati OTC verso cui sembra proprio che ci stiano spingendo…

…appuntamento a domani sera con il Webinar gratuito sulle piattaforme di trading: per partecipare bisogna iscriversi qua: http://www.qtlab.ch/index.php?option=com_content&view=article&id=114&Itemid=84

Luca Giusti
www.qtlab.ch
www.lucagiusti.it

Un pensiero su “Si parte con la Tobin Tax: il trading ha le ore contate?

  1. …0.05% sembra per tutti gli strumenti tranne i titoli di stato! Quindi per fare il FIB sono 80€ + le commissioni + lo slippage mostruoso quando i Book si svuoteranno… Ma secondo i professori, traders e istituzionali continueranno a fare trading come al solito?!?

Lascia un commento

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...