WTI, BRENT, e politiche monetarie

Il prezzo del WTI (West Texas Intermediate), il petrolio di riferimento sul mercato statunitense, ha superato il prezzo del Brent, quello di riferimento europeo. Non accadeva dall’agosto del 2010. La scorsa settimana il future sul WTI è salito fino a $109,32 al barile, allo stesso tempo quello sul Brent è sceso fino a circa $107 al barile. Lo scorso febbraio il Brent costava ancora circa $20 più del WTI.

Il WTI ha beneficiato durante gli scorsi mesi dell’aumento della fiducia degli investitori nella ripresa dell’economia statunitense. Nelle ultime settimane le quotazioni hanno accelerato al rialzo a causa del forte calo delle scorte di greggio negli USA e della tensione politica in Egitto. Anche se il Paese nordafricano non è un grande produttore di petrolio, controlla il canale di Suez che è di fondamentale importanza per le forniture provenienti dal Golfo Persico.

Anche le aspettative sui prossimi mesi in termini di politiche monetarie di Europa e America potrebbe avere un ruolo alla base di questo movimento, con il tapering annunciato da Bernanke e le assicurazioni di Draghi sulla continuità della politica monetaria espansiva.
Il 18 luglio il presidente della Banca centrale europea Mario Draghi ha deciso di agevolare ulteriormente l’accesso delle banche alla riserva di liquidità della Bce.

In futuro la Bce accetterà come garanzia da parte delle banche anche titoli Abs (prestiti agganciati a crediti) con rating A da parte di due agenzie, anziché doppia AAA come previsto in precedenza.

Luca Giusti

Lascia un commento

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...