IPO di Twitter e Facebook… Cosa hanno in comune?…l’avidità…

Twitter potrebbe raccogliere oltre 2 miliardi di dollari con l’IPO. E’ quanto emerge dai documenti depositati dalla società in vista della quotazione. L’interesse c’è e Twitter decide di alzare la posta. La piattaforma di “micro-blogging”, il cui sbarco alla Borsa di New York è previsto per giovedì, ha comunicato alla Consob americana di aver alzato il prezzo iniziale dei titoli tra i 23 e i 25 dollari, un target rivisto al rialzo dal precedente intervallo tra 17 e 20 dollari. I titoli offerti sono rimasti invece 70 milioni.

Parzialmente abbandonata dopo gli incontri con gli investitori la prudenza della prima ora, anche se i vertici affermano che cercheranno comunque di evitare l’errore commesso nel 2012 da Facebook, che alzò eccessivamente il tiro per poi veder crollare il valore dei suoi titoli (e da cui, prima della quotazione, avevo raccomandato di stare alla larga)… La storia si ripete, ma sembra che nessuno abbia imparato la lezione… ma entriamo nei mesi migliori dell’anno per i mercati azionari, la FED continua a inondare i mercati di liquidità, e così l’avidità la fa da padrone e hanno alzato il prezzo di collocamento…

Se tutte le azioni verranno collocate, i sottoscrittori dell’offerta avranno un’opzione su altri 10,5 milioni di titoli. A quota 25 dollari per azione, lo stesso valore attuale di Facebook, la capitalizzazione di mercato di Twitter sarebbe pari a circa 15,6 miliardi di dollari. Il totale delle azioni in circolazione, incluse stock options e categorie speciali, sarà pari a 625,2 milioni. Il simbolo con cui Twitter si quoterà a Wall Street è ‘TWTR’. Il debutto del social network è previsto in settimana.

…ultimi appuntamenti dell’anno con la formazione:

…parleremo di mercati azionari sabato 16 novembre al corso: “Trading Meccanico con Azioni+Opzioni” (http://www.qtlab.ch/index.php?option=com_seminar&task=3&cid=58): se volete partecipare, contattate QTLab perché i posti sono quasi esauriti (ma é stato di deciso di trasmetterlo anche in streaming a distanza, quindi si può seguire anche da casa propria, anche se in sala io resto dell’idea che sia sempre meglio… ma sono uno all’antica)

…mentre questo sabato sará la volta di un corso più tecnico dedicato ai Trading System e Money Management (http://www.qtlab.ch/index.php?option=com_seminar&task=3&cid=47)…

…Nella seconda metà del mese l’appuntamento (a distanza, online) é con Lo Spread Commodities (http://www.qtlab.ch/index.php?option=com_seminar&task=3&cid=53)…

…ed il mese si chiude con FX Trading (Correlazioni) (http://www.qtlab.ch/index.php?option=com_seminar&task=3&cid=50)…

…poi torno a concentrarmi nei tre mesi successivi sullo sviluppo di metodologie, per arrivare a febbraio con qualche novità interessante (ci sono alcuni “cantieri” a cui sto lavorando da un po’ e manca poco per chiudere i lavori e andare a mercato…)

Buon Trading!

Lascia un commento

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...