Strumenti di Pagamento: BITCOIN all’attacco di Paypal… ma il confronto non é corretto

Da 15 usd a oltre 1200 usd, poi giù a 900 usd… É innegabile come il BITCOIN stia esercitando un fascino incredibile su milioni di persone… Come strumento di pagamento sta scalando le classifiche degli strumenti di pagamento più utilizzati, sorpassando Western Union ed avvicinandosi ad una realtà consolidata come Paypal… ma concettualmente si tratta di confronti non corretti: il Bitcoin é una valuta, con un suo cambio contro Dollaro, ed oscillazioni mostruose proprio per l’assenza di una Banca Centrale alle sue spalle che possa stabilizzarne il cambio contro le principali valute (a qualcosa allora servono queste Banche Centrali, no?).

Euforia a parte, la domanda che ciascuno dovrebbe porsi é: “accettereste pagamenti in una valuta che in pochi giorni puó apprezzarsi del 50% o deprezzarsi del 30%???”…se siete alla ricerca di uno strumento volatile su cui speculare, alcuni broker offrono la possibilità di negoziarlo (over the counter naturalmente, quindi in bocca al lupo… anzi al broker!) ma una valuta utilizzata per i pagamenti dovrebbe avere nel suo DNA una caratteristica che il Bitcoin strutturalmente non ha: la stabilità…

Luca Giusti

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...